Opera Software
  1. Barre degli strumenti
  2. Menu
  3. Pannelli
  4. Accesso Rapido
  5. Segnalibri
  6. Widget
  7. Note
  8. Opera Link
  9. Blocco dei contenuti
  10. Protezione Anti-Frode
  11. BitTorrent
  12. Modalità di visualizzazione
  13. Strumenti per gli sviluppatori
  14. Preferenze
  15. Preferenze Avanzate
  16. Skin
  17. Scorciatoie da tastiera
  18. Utilizzo del mouse
  19. Interfaccia vocale
  20. E-mail e news
  21. Feed
  22. Chat
  23. Finestre di dialogo
  24. Backup di Opera

Blocco dei contenuti

Premere Pag Giù e Pag Su per spostarsi fra le diapositive

Il blocco dei contenuti è un sistema efficiente per rimuovere i contenuti indesiderati da una pagina Web o da un sito.

È possibile bloccare tutti i contenuti che hanno un percorso identico sul server, solo contenuti particolari o una combinazione di entrambe le categorie.

Bloccare i contenuti indesiderati

  1. Cliccare con il tasto destro sulla pagina che ospita i contenuti da bloccare e selezionare "Blocco dei contenuti". La barra degli strumenti di blocco verrà visualizzata nella parte alta della pagina.
  2. Cliccare sulle immagini o sui plug-in che si desidera bloccare. Come impostazione predefinita, tutto ciò che condivide lo stesso percorso sul server verrà bloccato; questo significa che, ad esempio, tutte le immagini contenute nella stessa cartella di un'immagine selezionata, saranno bloccate. Per evitare questo comportamento e bloccare un singolo elemento, tenere premuto il tasto Maiusc mentre si fa clic sull'oggetto da bloccare.
  3. Quando tutti gli elementi indesiderati sono stati selezionati, fare clic su "Fatto" nella barra degli strumenti in alto.

Modifica e sblocco

Nel caso ci si accorga di aver bloccato per errore dei contenuti che si desidera visualizzare, è possibile annullare il blocco. Per fare ciò, riattivare la barra degli strumenti di blocco e cliccare sui contenuti che si desidera sbloccare oppure cliccare sul tasto "Dettagli" e modificare l'elenco dei contenuti bloccati.

L'elenco dei contenuti bloccati può essere utilizzato per rimuovere alcuni percorsi o per renderli più specifici in modo da evitare che troppi contenuti vengano bloccati.