Guida di Opera

Archivi

Applicazioni offline

Il concetto delle Applicazioni offline è quello di rendere i servizi online più utilizzati, ad esempio le web mail, disponibili anche quando si è offline. Ovviamente quando si è offline non tutte le funzioni possono essere sfruttate; nel caso delle web mail, ad esempio, non si possono inviare email senza connessione, ma si può accedere alle email già ricevute, o si possono comporre nuovi messaggi che verranno inviati alla prossima connessione.

Per utilizzare un sito web quando non si è connessi, è necessario avere accesso a tutte le sue risorse: non solo HTML, CSS e JavaScript che costituiscono la struttura e il motore delle pagine, ma anche tutti i dati relativi all'account dell'utente, nell'esempio del servizio di posta elettronica, le email dell'utente. L'infrastruttura browser necessaria all'archiviazione di queste informazioni, è basata sulle seguenti specifiche:

Le prime due specifiche sono relative ai dati, l'ultima alle risorse che costituiscono l'aspetto e la funzionalità delle pagine. Un sito web che rispetti queste specifiche deve rendere le proprie risorse disponibili all'utente e consentirne il salvataggio in locale sul computer.

È bene notare che l'infrastruttura necessaria per le applicazioni offline è utile non solo quando si è disconnessi dalla rete ma anche quando si è online: avere una copia in locale delle risorse di un sito, infatti, riduce il numero di connessioni da effettuare a questo e velocizza la navigazione così come fa la normale cache web.

Preferenze per gli archivi

Impostazioni > Preferenze > Avanzate > Archivi

Pagine web con archivi locali

È possibile gestire l'elenco dei siti web che hanno archiviato informazioni sul computer, in accordo con le summenzionate specifiche. Selezionare un sito web e premere "Elimina" per eliminare i dati e le risorse ad esso collegati. Cliccare su "Cancella tutto" per eliminare le risorse memorizzate sul computer di tutti i siti.

Usa la cache per le applicazioni

L'impostazione predefinita è "Si" e, dal momento che la cache delle applicazioni è utile sia quando si è offline che quando si è connessi, è consigliabile non modificarla. Le altre opzioni sono "No" per disabilitarla e "Chiedi" per far si che Opera chieda cosa fare ogniqualvolta un sito tenti di memorizzare dati.

Argomento correlato