Guida di Opera

Impostazioni del server

Completamento degli indirizzi

Quando si inserisce una singola parola (ad es. "opera") nel campo indirizzi, Opera:

  1. Cerca un segnalibro con alias "opera"
  2. Cerca "opera" utilizzando il motore di ricerca predefinito

Quando si inserisce una singola parola nel campo degli indirizzi di Opera, seguita dal carattere slash (ad es. "opera/"), Opera:

  1. Cerca un computer nella rete locale chiamato "http://opera/"
  2. Tenta di completare l'indirizzo aggiungendo un prefisso (ad es. "www") e un suffisso (ad es. "com") e quindi di aprire l'URL risultante "www.opera.com"

È possibile definire una lista, separata da virgole, di prefissi e suffissi. È consigliabile, ad esempio, aggiungere il proprio dominio nazionale (it) all'elenco dei suffissi.

Nota: Il tentativo di connessione a tutte le possibili combinazioni di prefissi e suffissi richiede molto tempo. Per una navigazione più rapida è consigliabile disattivare questa caratteristica.

Suggerimento: Per attivare direttamente il completamento del nome con prefisso e suffisso, premere Ctrl+Invio.

Server proxy

Un server proxy è un computer che può:

Per modificare il server proxy, andare in Impostazioni > Preferenze > Avanzate > Rete, cliccare sul tasto Server proxy e inserire le informazioni necessarie. Il traffico dei vari protocolli verrà inoltrato attraverso i server proxy come configurato.

Per configurare un proxy è necessario specificare:

  1. Un protocollo (ad es. HTTP)
  2. Un indirizzo Internet (ad es. proxy.esempio.org o 192.0.34.166)
  3. Un numero di porta (ad es. 5000)

Per ottenere queste informazioni, consultare il provider dei servizi Internet, il gestore del server proxy o la documentazione allegata al server stesso (se si dispone di un proxy software).

È possibile specificare se il proxy deve essere utilizzato anche per i server locali spuntando la casella "Utilizza proxy anche per i server locali".

Per accedere ad alcuni siti bypassando il proxy, specificare i loro indirizzi nella lista di quelli da escludere. Consultare Server Proxy: Elenco delle eccezioni in basso.

Se l'Internet provider richiede un proxy automatico, inserire l'indirizzo web fornito dall'ISP.

Aggiungere manualmente un server proxy

Il vostro fornitore Internet o amministratore di rete dovrebbe avervi comunicato i nomi dei server e le porte. In caso contrario, contattarlo richiedendo queste informazioni necessarie.

Questi sono i protocolli proxy supportati:

  1. Andare in Impostazioni > Preferenze > Avanzate > Rete e cliccare su Server proxy.
  2. Spuntare le caselle per i protocolli che si vogliono attivare e inserire nome host o IP del proxy nel campo sulla destra del nome del protocollo (HTTP, HTTPS, ecc). Sempre a destra è anche disponibile il campo per specificare la porta.
    [v] HTTP [ proxy.proxyexample.com ] Port [8080]

    o

    [v] HTTP [ 123.45.67.89         ] Port [8080]

Aggirare i server proxy: Elenco delle eccezioni

È possibile specificare a quali server accedere direttamente senza passare dal proxy aggiungendoli all'elenco delle eccezioni. Ad esempio, un server web potrebbe essere tanto vicino e veloce che il proxy potrebbe risultare un collo di bottiglia pur effettuando il caching locale delle pagine. Cliccare sul tasto Elenco delle eccezioni, selezionare "Utilizza il proxy per tutti i server eccetto quelli elencati" e aggiungere un server o un host per riga. Ad esempio:

*.opera.no
www.opera.com

Questo dice a Opera che si deve accedere al dominio *.opera.no e al server www.opera.com direttamente, senza passare dal proxy. Come mostrato nell'esempio, è possibile utilizzare *. È anche possibile specificare le voci dell'elenco separate da virgola o punto e virgola anziché una per riga.

Alternativamente, si può impostare una lista dei soli server che devono passare dal proxy selezionando l'opzione "Usa il proxy solo con i server dell'elenco". Il traffico ordinario non utilizzarà il proxy.

Configurazione automatica del proxy

Per la configurazione automatica del proxy spuntare la relativa casella e inserire l'indirizzo (URL) dello script di configurazione automatica del proxy nell'apposito campo.

Codifica tutti gli indirizzi con UTF-8

Alcuni siti web possono richiedere che Opera codifichi gli indirizzi nella codifica locale dei caratteri (ad esempio latin-1) invece che utilizzando lo standard raccomandato UTF-8. Configurare queste impostazioni in Impostazioni > Preferenze > Avanzate > Rete.

Indirizzo digitato http://www.esempio.org/%E6%F8%E5.html
Indirizzo codificato in latin-1 http://www.example.org/%E6%F8%E5.html
Indirizzo codificato in UTF-8 http://www.example.org/%C3%A6%C3%B8%C3%A5.html

Num. max connessioni server

È il numero massimo di connessioni effettuabili ad un singolo server. Si raccomanda di mantenere il valore predefinito 16, e di modificarlo solo qualora la connessione abbia problemi di velocità.

Num. max connessioni totali

È il numero massimo di connessioni totali ai server. Può essere variato qualora la navigazione risulti troppo lenta ma, in generale, è preferibile mantenere il valore predefinito 64.