Guida di Opera

Quando Opera va in crash

Questo paragrafo illustra alcuni passaggi che possono servire per risolvere blocchi o crash di Opera e fornisce i contatti con il supporto tecnico di Opera per la risoluzione degli stessi.

Anche se queste istruzioni dovessero risolvere il vostro problema, gradiremmo ricevere comunque informazioni su cosa stavate facendo quando Opera si è bloccato e che inviaste alcuni file specifici dandoci modo di riprodurre il problema e risolverlo definitivamete. In questo modo, eviteremmo ad altri utenti di incorrere nello stesso problema.

Rapporto sugli errori

Se per qualche motivo Opera va in crash viene visualizzata una finestra di dialogo che consente di segnalare il problema agli sviluppatori. Il rapporto include dettagli tecnici sulle cause del crash ed eventuali commenti esplicativi dell'utente. Queste informazioni aiuteranno a rendere Opera sempre più stabile e affidabile. È sufficiente cliccare su "Invia rapporto" per inviare il resoconto sul crash.

Vedere inoltre: Forum e Resoconto dei bug.

Backup del profilo

Creare una copia della cartella del profilo e conservarla in un luogo sicuro. Consultare a riguardo Back-up di Opera.

Dopo aver effettuato il backup del profilo:

  1. Localizzare la cartella VPS all'interno della cartella del profilo e rinominarla in VPS1.
  2. Se si utilizza Opera Mail, avviare Opera con il parametro "-nomail". Cliccare con il tasto destro sull'icona di Opera, scegliere "Proprietà" dal menu e modificare il nome file nella casella "Destinazione" in "C:\Program Files\Opera\Opera.exe" -nomail (includendo uno spazio dopo exe).
  3. Trovare il file operaprefs.ini, rinominarlo in operaprefs.bak e riavviare Opera. Se ciò non risolvesse il blocco, si prega di seguire i passaggi riportati in basso per effettuare un'installazione pulita, identificare il file compromesso e aiutarci a risolvere definitivamente il problema.

Scaricare ed effettuare un'installazione pulita

Prima di segnalare un bug a causa di un blocco di Opera, vi preghiamo di scaricare una versione aggiornata del browser e procedere alla reinstallazione. (Nota: per Windows Vista potrebbe essere necessario essere Amministratori per eseguire questi passaggi):

  1. Andare su www.opera.com/download.
  2. Fare clic per scaricare la versione più aggiornata.
  3. Selezionare "Avvia" per avviare l'installazione.
  4. Nella finestra di installazione, cliccare su "Opzioni".
  5. Modificare il "Percorso di installazione" in modo che punti ad una posizione in cui si hanno i diritti di scrittura (non utilizzare "Program files"). Creare quindi una nuova cartella con un nome facilmente identificabile, ad esempio "C:\OperaTest".
  6. Scegliere di effettuare una "Installazione Stand-alone (USB)".
  7. Cliccare su "Accetta e installa"

Passi successivi

Se Opera va in crash dopo un'installazione pulita, segnalare il bug.

Se Opera non si blocca più dopo aver effettuato un'installazione ex-novo:

  1. Copiare l'intera cartella del profilo dell'installazione originale nel percorso della nuova installazione. Si veda Backup del profilo per identificare la posizione del profilo.
  2. Se Opera si blocca ancora, eliminare i dati riservati utilizzando Impostazioni > Elimina i dati personali.
  3. Se l'eliminazione dei dati personali ha risolto il problema, ricopiare la cartella del profilo nella posizione originale e tentare di capire la causa del blocco.
  4. Se Opera continua a bloccarsi anche dopo l'eliminazione dei dati personali, eliminare i file nella cartella del profilo, uno ad uno, cercando di capire quale di essi causa il blocco. Un file eliminato ma necessario ad Opera viene rigenerato automaticamente all'avvio del browser; non è necessario rimuoverlo nuovamente.
  5. Comprimere la cartella del profilo utilizzando .zip, .rar o 7zip.
  6. Segnala un bug. Se è stato identificato il file che causa il blocco di Opera, specificarlo nella segnalazione del bug.
  7. Inviare la cartella del profilo all'indirizzo email di segnalazione dei bug.

Nota importante: Vi assicuriamo che i file inviati verranno utilizzati solo per riprodurre il blocco. È possibile scegliere di rimuovere i file con contenuti sensibili se lo si desidera, tuttavia, se la rimozione di questi file risolve il blocco, noi non saremo in grado di riprodurre il problema e trovare una soluzione definitiva. Per ulteriori informazioni, consultate la nostra Politica sulla Privacy. I file contenenti dati riservati sono:

DatiFile
Cartella della cronologiaVPS
Segnalibribookmarks.adr
Contatticontacts.adr
Notenotes.adr
Motori di ricercasearch.ini
Accesso Rapidospeeddial.ini
Dati del gestore delle passwordwand.dat
Cronologiaglobal_history.dat
Cronologia degli URL digitatityped_history.xml

Argomenti correlati

Vedere inoltre: Forum e Resoconto dei bug.