Guida di Opera

BitTorrent

BitTorrent è un sistema per la distribuzione di file in modalità peer-to-peer che permette di trasferire in rete file di grossa dimensione senza sovraccaricare un singolo server. Con BitTorrent, infatti, il download è distribuito. Opera supporta nativamente il protocollo BitTorrent.

Sebbene comunemente confuso con un semplice download, il protocollo BitTorrent richiede che tutti gli utenti siano allo stesso tempo fruitori e distributori dei file .torrent. Mentre un utente riceve un file sul proprio computer, egli sta anche trasmettendo le parti già ricevute ad altri utenti. Non è possibile ricevere un file senza ritrasmetterlo, si può solo stabilire quanta banda allocare alla ricezione e alla trasmissione.

Nota: BitTorrent è abilitato per impostazione predefinita, per disabilitarlo vedere Disattivare BitTorrent in basso. Per informazioni sulla disabilitazione in tutto il sistema si consulti l'articolo System Administrator's Handbook.

Utilizzare BitTorrent

Per scaricare un file con BitTorrent:

  1. Cliccare su un link .torrent.
  2. Nella finestra di dialogo visualizzata, specificare dove salvare il file scaricato. In questa finestra è anche possibile modificare le impostazioni di BitTorrent.
  3. Cliccare "Si" per avviare il tresferimento.
  4. Dopo aver scaricato una parte di archivio sul computer, questa viene subito condivisa con altri utenti BitTorrent, noti anche come peer. Più grande è il numero di peer che distribuiscono un file e maggiore sarà la velocità di download del file stesso. La condivisione prosegue anche dopo il termine del download.
  5. Per fermare la condivisione, arrestare il trasferimento o chiudere Opera.

Avvisi

La prima volta che si utilizza BitTorrent, il sistema operativo o il firewall potrebbero avvisare l'utente comunicando di aver bloccato Opera. Questo accade perché Opera cerca di aprire le porte necessarie alla condivisione dei contenuti e il firewall deve accertarsi che l'utente ne sia consapevole prima di permetterglielo. Se ciò accade, sbloccare Opera prima di procedere.

Nel caso in cui BitTorrent non funzioni, leggere il paragrafo Porta d'ascolto e test in basso.

Attivare BitTorrent

Per impostazione predefinita, il client BitTorrent integrato in Opera è abilitato. Se è stato disabilitato e si desidera riattivarlo, effettuare i seguenti passaggi:

  1. Aprire il link opera:config#BitTorrent|Enable o digitare questo percorso nel campo indirizzi.
  2. Cliccare per spuntare la casella "Enbale".
  3. Cliccare sul tasto "Salva" È possibile che venga richiesto di chiudere e riaprire Opera affinché la modifica abbia effetto.

Disattivare BitTorrent

Per disattivare il client BitTorrent di Opera seguire questi passaggi:

  1. Aprire il link opera:config#BitTorrent|Enable o digitare questo percorso nel campo indirizzi.
  2. Cliccare per rimuovere la spunta dalla casella "Enable".
  3. Cliccare sul tasto "Salva" È possibile che venga richiesto di chiudere e riaprire Opera affinché la modifica abbia effetto.

Utilizzare un client BitTorrent di terze parti

Se non si vuole disabilitare completamente il client BitTorrent di Opera ma si desidera utilizzare un programma di terze parti, seguire la procedura:

  1. Andare su Impostazioni > Preferenze > Avanzate > Trasferimenti
  2. Cliccare per rimuovere la spunta nella casella "Nascondi i tipi di file aperti con Opera".
  3. Digitare "torrent" nel campo di ricerca.
  4. Doppio cliccare sulla riga che riporta:
    application/x-bittorrent torrent

Da questa finestra selezionare:

Si noti che questo non disabilita il client BitTorrent di Opera ma associa i file torrent al programma BitTorrent predefinito del sistema.

Modificare le preferenze per BitTorrent

Le preferenze per BitTorrent possono essere raggiunte dalla finestra di dialogo visualizzata quando si inizia un trasferimento.

Nelle preferenze è possibile specificare la quantità di banda da allocare rispettivamente a download (ricezione) e upload (invio). È consigliabile modificare questi valori qualora l'allocazione automatica della banda, attiva per impostazione predefinita, limiti eccessivamente le risorse di rete.

Porta in ingresso e test

Il computer potrebbe non essere configurato per la condivisione di file con BitTorrent. Per verificarlo, seguire i passaggi:

  1. In preferenze, utilizzare il tasto "Test" accanto alla voce "Porta d'ascolto in ingresso" per verificare se la configurazione corrente può funzionare.
  2. Se il test non ha successo, tentare quanto segue:
    • Modificare la porta d'ascolto per le connessioni in ingresso.
    • Controllare che le porte utilizzate da BitTorrent non siano bloccate dal provider Internet o dall'amministratore di sistema.
    • Intervenire sulla configurazione di eventuali router e/o firewall in modo da consentire le connessioni sulla porta specificata.

Vedere anche BitTorrent su Wikipedia