Guida di Opera

Importare o esportare dati

Importare dati in Opera

È possibile importare in Opera segnalibri (preferiti), messaggi di posta, elenchi di feed e contatti da altri programmi quali Internet Explorer, Firefox o versioni più vecchie di Opera.

Per importare dati:

Nota: Per i segnalibri di Mozilla Firefox, si vedano i passaggi aggiuntivi in basso prima di iniziare.

  1. Selezionare File > Importa ed esporta.
  2. Selezionare un opzione di importazione dall'elenco.
  3. Cercare la cartella contenente i vecchi dati.
  4. Evidenziare e cliccare su "Apri" per aprire la cartella.
  5. Viene visualizzata una finestra di dialogo. Selezionare "OK".

Importare segnalibri di Mozilla Firefox

Mozilla potrebbe archiviare i segnalibri in modo diverso dagli altri browser. Se non si riesce ad individuare il file dei segnalibri, tentare i seguenti passaggi:

  1. In Firefox, cliccare sul tasto Segnalibri sulla parte destra della barra di navigazione (Windows XP: cliccare sul menu Segnalibri) e selezionare "Mostra tutti i segnalibri" per aprire la finestra della Libreria.
  2. Nella barra degli strumenti della Libreria, cliccare su "Importa e Backup" e scegliere "Esporta i segnalibri in HTML". Salvare il file in una posizione semplice da ricordare.
  3. Seguire i passaggi riportati sopra per l'importazione e selezionare questa cartella al passaggio 3.
  4. I segnalibri importati vengono archiviati in una cartella separata nel gestore dei segnalibri di Opera (Segnalibri > Gestione segnalibri).

Esportare dati da Opera

È possibile esportare dati quali elenchi dei feed, segnalibri e contatti. Per i segnalibri, se si vuole avere accesso ai propri siti preferiti in altri computer, esportare in un file HTML (Esporta come HTML). Molti browser possono leggere i segnalibri in questo formato, anche quando non sono in grado di interpretare direttamente il formato proprietario di Opera.

Per esportare dati da Opera, seguire questi passaggi:

  1. Andare in File > Importa ed esporta.
  2. Scegliere il nome del file, modificare il percorso per ritrovarlo con facilità e cliccare su "Salva".
  3. Importare il file dei dati seguendo le istruzioni del browser di destinazione.

Argomenti correlati